«Elle», un film esageratamente interessante di Maurizio Buonomo

(90 minuti, 2016) regia Paul Verhoeven Elle è un’intelligente sequenza di splendide esagerazioni. Si comincia subito, proprio alla prima scena, con uno strano figuro che sembra il fratello cattivo dell’Uomo Mascherato che violenta Michelle, la protagonista del film, e lo fa senza risparmiarle un mare di botte. Lei che fa? Quando lui se ne va,…

«Una donna fantastica» di Daniela Mallardi

Una donna fantastica (drammatico,100 minuti, 2017) regia di Sebastián Lelio Soy el fuego que arde tu piel Soy el agua que mata tu sed El castillo, la torre yo soy La espada que guarda el caudal Tú, el aire que respiro yo Y la luz de la luna en el mar La garganta que ansío…

Il mio nome è Bond, e sono un po’ perverso di Pietro Nussio

«È morta, quella puttana» telefona Bond alla centrale londinese del controspionaggio, verso il finale di Casino Royale, il primo romanzo della serie 007. Non è un comportamento da gentleman nei confronti di Vesper Lynd, che aveva all’inizio suscitato l’amore dell’agente (e le sue attività ginnico-amatorie), ma poi si era palesata come un agente nemico. Lo…